HOME

Notizie in evidenza


Il 10 maggio nella sede della Università La Sapienza di Roma, 27 ragazze della scuola Marisa Bellisario di Inzago hanno partecipato alla videochallenge organizzata nell’ambito di Girl’s Eye View, progetto internazionale promosso dall’Università di Exeter. Le ricercatrici, Romana Andò e Danielle Hipkins, hanno proposto alle studentesse di tutte le scuole afferenti al progetto, la visione di alcuni film a tema “Adolescenza al femminile”; alle ragazze poi è stato chiesto di creare una recensione critica del film che più le avesse colpite, utilizzando però un programma professionale da videomaker.

I video da loro prodotti, giudicati da esperti nazionali di cinema e media, hanno toccato temi delicati e scottanti quali l’integrazione, la sofferenza, il rapporto con il proprio corpo.

Chiara Campaniello, Martina Pastori, Stefania Ferri, alunne della 5CLSU hanno ricevuto il primo premio per il loro splendido video dal titolo “Sul più bello”, ispirato all’omonimo film. E allo stesso film hanno lavorato Ali Sadia, Attena Ilaria, Fontanesi Beatrice, Iuliano Francesca, Stetco Coralia, della 5CSI, le quali si sono classificate al quarto posto. Meravigliosa e coinvolgente esperienza, che ha reso felici le studentesse e ha riempito d’orgoglio il Dirigente Scolastico Gustavo Matassa, le docenti e tutto l’Istituto Marisa Bellisario.

Grande festa a Inzago dopo tre anni di “chiusura” al pubblico obbligata dall’emergenza sanitaria.

Una mattina di festa all’Istituto superiore Bellisario di Inzago, con la scuola che ha aperto le sue porte al territorio.

Sport, musica e integrazione
Oggi, sabato 7 maggio 2022, la scuola superiore ha aperto le proprie porte a studenti ed ex, familiari, amici e conoscenti per un momento di festa dove a farla da padrone sono stati l’integrazione, il divertimento, lo sport e la musica.

Vai all’articolo completo sull’evento su: prima LAMARTESANA